Aifa istituisce tavolo permanente per associazioni dei pazienti

Roma, 31 gennaio – L’Agenzia italiana del farmaco comincia a “fare i compiti” dettati dal  documento in materia di governance farmaceutica presentato dal ministero della Salute lo scorso 10 dicembre (cfr. RIFday dell’11 dicembre 2018). L’agenzia regolatoria ha infatti deciso di dare subito corso a una delle indicazioni del documento,  decidendo di istituire un tavolo permanente di consultazione con le associazioni dei pazienti all’interno di Open Aifa, iniziativa da sempre dedicata agli incontri con tutti gli interlocutori dell’Agenzia.

Sarà all’interno di questa cornice, informa una nota pubblicata sul sito istituzionale,  che Aifa  “intende adesso privilegiare il coinvolgimento attivo di tutti i cittadini e pazienti riservando loro uno spazio esclusivo”.

L’Agenzia invita pertanto i pazienti, riuniti in associazione o anche singoli cittadini portatori di tematiche inerenti al farmaco (es. accesso, ricerca, sicurezza), a contattarla all’indirizzo openaifa@aifa.gov.it e a consultare la pagina dedicata per prendere visione e sottoscrivere il regolamento di partecipazione.

L’apertura di questo canale di dialogo rappresenta un contributo prezioso per l’attività regolatoria, perché portatore di esperienze reali e competenze che miglioreranno il raggiungimento dell’obiettivo primario che per l’Aifaè la promozione e tutela della salute dei cittadini.

L’agenda e i resoconti saranno resi disponibili sul portale istituzionale dell’Agenzia.

L’Aifa ricorda anche, in conclusione, che a disposizione dei singoli pazienti, degli operatori sanitari e del pubblico in genere, resta aperto ogni giorno il canale Farmaciline, per offrire un servizio d’informazione indipendente e tempestivo su  problematiche contingenti sui medicinali autorizzati.