Asl Roma1 e Federfarma Roma insieme in progetto di prevenzione

Roma, 11 febbraio – Si scrive screening, si legge salute: questo il titolo della campagna di prevenzione partita a Roma a metà della scorsa settimana grazie alla collaborazione tra la Asl Roma1 e Federfarma Roma, l’associazione dei titolari di farmacia presieduta da Vittorio Contarina.  L’iniziativa è  dedicata ai percorsi di screening citologico, mammografico e del colon retto e, come spiega l’Asl Roma 1, persegue l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione, attraverso la diffusione di materiale informativo e counseling proprio nei presidi di zona più frequentati dai cittadini.

Il progetto infatti prende avvio nelle farmacie della Asl Roma 1 con alto bacino di utenza e si svilupperà successivamente in tutto il territorio della Azienda aanitaria. Seguendo un calendario di appuntamenti, in una serie di farmacie verrà allestito un corner dedicato con personale specializzato della Asl per consulenza, informazioni e appuntamenti di screening.

Il primo appuntamento si è tenuto giovedì scorso, 7 dicembre, in una farmacia del Quartiere Italia. Ne seguiranno nel corso del mese altri 6 (il 12, 14, 19, 21, 26 e 28 febbraio)

“L’Asl Roma1 ha messo in campo tutte le sue forze perché sappiamo bene che la prevenzione vuol dire anche far risparmiare il Ssn”  ha spiegato il egretario di Federfarma Roma Andrea Cicconetti.Ovviamente, Federfarma Roma ha dato tutto il suo supporto per la visibilità dell’iniziativa e per ospitare i volontari che saranno a rotazione dentro le farmacie associate a Federfarma Roma per fornire informazioni e prenotare gli esami da eseguire tramite tablet. È un’iniziativa ambiziosa che mira ad allargarsi a tutte le zone dell’Asl Roma 1, ed è il secondo progetto di questo genere, dopo il DiaDay. È importante, utilizzare il numero verde messo a disposizione per coloro che fanno parte dell’Asl Roma 1 per conoscere in qualsiasi momento l’iniziativa e le farmacie aderenti”.
Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito  www.aslroma1.