Candida auris, allarme globale per il fungo che resiste a tutto

Roma, 10 aprile – Si chiama Candida Auris e rischia di diventare un allarme globale per la salute. Si tratta di un fungo resistente a tutti i tipi di farmaci, con una diffusione sempre più ampia. che è in grado di uccidere in soli tre mesi, come confermato dagli esperti del Centers for Disease Control and Prevention.

Solo negli Stati Uniti, riferisce scienzenotizie.it,  sono già stati accertati circa 600 casi accertati sono seicento, con un ospedale che è stato costretto ad estirpare i pavimenti, per l’impossibilità di combattere la Candida. L’allarme è sempre maggiore negli USA, ma soprattutto nello stato di New York dove il fungo “lievitiforme” è stato isolato, per la prima volta, nel 2009 nell’orecchio di un’anziana giapponese.

Il primo caso registrato in Europa risale invece a un periodo compreso tra il 2015 ed il 2016, quando fu isolato in un ospedale cardiologico di Londra. Successivamente, il numero di contagiati raggiunse la cinquantina.

Nel mese di maggio del 2018, come riporta il New York Times, un uomo con un’infezione da Candida auris è stato ricoverato all’ospedale Mount Sinai di New York, dove è deceduto  dopo novanta giorni di terapia intensiva. Subito dopo gli addetti dell’ospedale hanno rilevato il fungo in ogni angolo della stanza costringendoli a eliminare il soffitto e parte delle piastrelle. Ad essere positivi ai test erano anche le porte, il letto, i telefoni, il lavandino e i vari oggetti.

Ma è in Paesi come l’India, il Pakistan e il Sudafrica che sono stati registrati i primi casi, con una propagazione che ha poi interessato gli Usa con oltre trecento casi a New York, cento nel New Jersey e oltre 140 in Illinois. A preoccupare esperti e autorità sanitarie  è soprattutto la capacità del fungo di resistere ai vari medicinali antifungini. Altre caratteristiche molto  preoccupanti del fungo sono la sua  resistenza a numerosi farmaci, tra cui il fluconazolo, e la sua persistenza nell’ambiente in cui un soggetto si infetta.

La Candida auris è un lievito del genere Candida e rappresenta una minaccia soprattutto quando entra nel circolo sanguigno. I sintomi sono una forte febbre, dolori muscolari e sensazione di affaticamento. In ogni caso, almeno per ora, il fungo colpisce i soggetti con un sistema immunitario debole.