Dg Aifa, giovedì 13 il parere delle Regioni sulla nomina di Li Bassi

Roma, 11 settembre – Facendo seguito a quanto già anticipato al termine della seduta della Conferenza delle Regioni della scorsa settimana, il presidente Stefano Bonaccini ha convocato una riunione in seduta straordinaria per giovedì 13 settembre, espressamente dedicata alla valutazione della proposta della ministra della Salute di nominare Luca Li Bassi (nella foto) nuovo direttore generale dell’Agenzia nazionale del farmaco (Aifa).
La convocazione della nuova seduta si è resa necessaria perchè le Regioni hanno ritenuto inopportuno esprimersi sulla nomina del Dg Aifa a distanza di pochissime ore dalla relativa comunicazione pervenuta dal ministero.
“Si tratta di una nomina particolarmente importante” aveva osservato subito Bonaccini, precisando che, per quanto quello delle Regioni sia un parere non vincolante,  “sapete bene la potestà che abbiamo sulla sanità, a partire dal suo peso sui nostri bilanci, che assorbe per i due terzi. Aifa gestisce decine di miliardi e quindi abbiamo chiesto di poter rinviare la nomina per fare una valutazione”.
Valutazione che, appunto, le Regioni hanno potuto svolgere nel corso dell’ultima settimana e che giovedì prossimo tradurranno nel parere sulla proposta di nomina di Li Bassi alla guida dell’agenzia regolatoria nazionale.