Dg Aifa, ipotesi Sanità24: “Il nome domani a Conferenza Regioni”

Roma, 5 settembre – Potrebbe arrivare domani,  6 settembre, la nomina del nuovo Dg dell’Aifa: ad anticiparlo è una notizia battuta ieri da Sanità24, facendo esplicito riferimento alla riunione della Conferenza Stato-Regioni. Come riferito ieri dal nostro giornale, l’agenzia regolatoria nazionale è al momento acefala, dopo la scadenza ufficiale (ieri) del mandato di Mario Melazzini.

Non v’è alcuna certezza – precisa Sanità24 – che il nome del nuovo Dg sarà comunicato domani alle Regioni, anche se in queste ore, messa a fuoco “l’esigenza di accelerare su una nomina così strategica per la sostenibilità del Servizio sanitario nazionale, ma anche per la salute dei pazienti e l’industria farmaceutica” la ministra della Salute Giulia Grillo (nella foto) starebbe provando a stringere il cerchio.

Quel che è certo è che nel lungo ordine del giorno dei lavori non v’è alcun riferimento alla noma del Dg dell’Agenzia del farmaco: l’argomento più significativo, in materia sanitaria, è lo schema di decreto del Ministero della Salute sull’anagrafe vaccinale. Dalle Regioni, peraltro, non filtra alcuna voce che possa in qualche modo e misura suffragare l’ipotesi avanzata da Sanità24.  Ipotesi che però, alla luce dell’urgenza di assicurare la piena operatività di Aifa, non è ovviamente priva di fondamento.