Farmaci pediatrici, prevale ancora l’uso off label, Sif fa il punto

Roma, 29 agosto – Il 60% circa dei farmaci utilizzati nei bambini viene prescritto off-label per età, per indicazione o per via di somministrazione. Per off-label si intende qualsiasi utilizzo dei farmaci presenti in commercio che non è riportato nella scheda riassuntiva delle caratteristiche del prodotto con riferimento particolare a indicazione terapeutica, dosaggio, forma farmaceutica e via di somministrazione. Spesso l’uso off-label rappresenta l’unica possibilità terapeutica per la popolazione pediatrica, considerando che sono ancora pochi i farmaci che hanno un’indicazione pediatrica autorizzata.
Su questo argomento lo scorso ottobre, a Trieste, si è tenuto un convegno monotematico della nostra Società, il primo dedicato alla farmacologia pediatrica: Molto opportunamente, la Società italiana di Farmacologia, presieduta da ,  raccoglie e propone gli interventi dei relatori all’importante assise scientifica, proponendoli nell’ultimo numero della sua pubblicazione Quaderni della Sif.

La rivista, scaricabile on line da questo link, propone tra gli altri i contributi di Viviana Giannuzzi, della Fondazione per la Ricerca Farmacologica Gianni Benzi Onlus di  Bari e di  Kejla Musaraj, del Consorzio per Valutazioni biologiche e farmacologiche e Teddy-European Network of Excellence for Paediatric Clinical Research, sul tema L’uso off-label dei farmaci in pediatria, di  Sandra Petraglia dell’Aifa su Legislazione vigente in Italia ed Europa: aggiornamenti alla luce del D.M. 7/9/2017 e del Regolamento Europeo 536/2014 sulle sperimentazioni cliniche e di Andrea Taddio dell’ Università di Trieste, sul tema Terapie di concetto in pediatria. Ancora, Salvatore De Masi dell’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze  ed Elisabetta Bigagli, del Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino  dell’Università della stessa città affrontano la questione dei Trial clinici come strumento per fornire le evidenze necessarie per l’uso autorizzato dei farmaci in pediatria: stato dell’arte.