Ordine di Roma, domenica 16 dicembre la Festa della Professione

Roma, 12 dicembre – Sarà ancora una volta il Nobile Collegio Chimico Farmaceutico a ospitare, domenica 16 dicembre , la ormai tradizionale Festa della Professione organizzata dall’Ordine dei farmacisti di Roma per festeggiare gli iscritti all’Albo giunti al traguardo dei 50 anni di laurea e per dare il benvenuto ai giovani laureati di nuova iscrizione.

La manifestazione,  che  fin dalla sua prima e ormai lontana edizione è anche un’occasione per una  riflessione collegiale sulla professione di farmacista, avrà inizio alle ore 9 con la Santa Messa.

I decani della professione che saranno festeggiati, tra le cui fila quest’anno è presente anche il presidente, Emilio Croce,   sono (in rigoroso ordine alfabetico):  Lino Angelini, Elisabetta Baiocco, Guglielmo Borghesi , Paolo Cavazza, Renato Centonze, Fiorella Cerulli, Amalia Maria Vittoria Cocci, Roberto Maria Loaldi, Luigi Luzi, Vittorio Giuseppe Martino, Marco Mario Molajoni, Elvira Rinaldi, Giovanna Salis Fiori, Maria Caterina Scaramella, Paolo Tagliavini e Gaetano Versace.

Nel corso della cerimonia avrà luogo la premiazione dei vincitori del premio intitolato a Enrico Mannucci. Il concorso, aperto a tutti gli iscritti all’Ordine (ma anche a iscritti ad altri Ordini, purchè impegnati professionalmente in una farmacia di Roma e provincia) era volto a premiare  “riflessioni e progetti di sviluppo di un modello di farmacia  strettamente interconnessa al Servizio sanitario nazionale, socialmente attenta alle esigenze umane e sanitarie di tutti i cittadini e in particolare delle famiglie con familiari fragili e malati cronici“.

La Festa della Professione si chiuderà con il tradizionale benvenuto nella professione ai farmacisti neolaureati e  neo-iscritti all’Albo.