Report RaiTre, stasera riflettori puntati su farmacie e concorrenza

Roma, 1 aprile – Si intitola Pillole amare e sarà il secondo servizio della puntata odierna di Report, il programma di approfondimento giornalistico di RaiTre reso celebre da Milena Gabanelli e oggi affidato alla conduzione di  Sigfrido Ranucci (insieme nella foto), che andra in onda questa sera alle 21.20.

Il servizio, firmato da  Giuliano Marcucci, prende le mosse – secondo quanto si legge nelle note di presentazione della puntata di stasera – “dall’entrata in vigore nell’agosto del 2017 del ddl Concorrenza anche in Italia”, legge che ha permesso allsocietà di capitali possono finalmente diventare titolari di farmacie. È il modello americano e inglese, dove queste società dominano incontrastate il mercato. Catene da migliaia di punti vendita che, oltre ai farmaci, vendono dal cibo alle sigarette. E dove a farla da padrone è un imprenditore italiano: Stefano Pessina, il terzo uomo più ricco d’Italia, a capo di un impero da oltre 400 mila dipendenti e 115 miliardi di fatturato in 25 paesi. E che oggi punta a conquistare anche l’Italia”.

Nei vari trailer di lancio della puntata, trasmessi da alcune settimane sulle reti Rai, il tema dell’ingresso del capitale in farmacia è assolutamente dominante, con l’inevitabile corollario della creazione di catene di esercizi, e testi e montaggio delle immagini inducono a ritenere che lo sguardo che la trasmissione riserva alle nuove dinamiche di mercato nel settore del farmaco sarà piuttosto critico, com’è peraltro nella tradizione di Report. A suggerirlo sono le immagini girate in farmacie di catene: in Italia sono riprese quelle Boots a Milano, così come a Lonfra, negli Usa esercizi a marchio Walgreens,  con il dettaglio di scaffali ripieni di referenze non esattamente  sanitarie (giornali, snack alimentari, sigarette, alcolici).

Una trasmissione che, in ogni caso, sembra destinata a far discutere e che – non fosse altro che per questo – sarà opportuno seguire.