Roma, corso Utifar sulle forme farmaceutiche a uso esterno

Roma, 12 marzo – Nuovo appuntamento a Roma con la Scuola di galenica Utifar.  Il 23 e 24 marzo prossimi la società scientifica presieduta da Eugenio Leopardi terrà presso l’Università Sapienza e presso il Lentini Lab (viale I. Montanelli, 133)  un corso dedicato al tema “Le forme farmaceutiche ad uso esterno”, accreditato ai fini Ecm (con 22,4 crediti formativi). La finalità dichiarata dell’iniziativa è quella di “fornire ai partecipanti un aggiornamento teorico e pratico su forme farmaceutiche destinate all’uso esterno, quali geli, emulsioni, creme, unguenti e paste”, per permettere al professionista di “acquisire conoscenze specifiche che gli consentiranno di interagire con il medico prescrittore e con il paziente”.

Il programma sarà svolto da Adalberto Fabbriconi, Piero Lussignoli, Mario Marcucci e Pietro Siciliano prevede un modulo teorico, sabato 23 marzo, ospitato nelle aule della Sapienza, che nella sessione antimeridiana tratterà le definizioni, gli aspetti teorici e tecnologici, il razionale, la metodologia di allestimento, la strumentazione necessaria e le formulazioni degli unguenti e delle paste. Nel pomeriggio saranno invece affrontati i preparati galenici in campo tricologico, in particolare quelli a base di minoxidil, con focus sui problemi di solubilità, le schiume a uso tricologico e l’analisi critica delle stesse, la presentazione di un ricco database di formule con minoxidil e altre  formulazioni tricologiche, concluse da una discussione sulle tematiche trattate.

Domenica 24 marzo sarà la volta del modulo pratico, ospitato nel Lentini Lab, dove – sulla base di un formulario che sarà fornito ai partecipanti – gli stessi potranno cimentarsi nell’esecuzione delle preparazioni oggetto del corso e nel loro allestimento e confezionamento,  senza trascurare i controlli di Farmacopea sul prodotto finito. I lavori si concluderanno con un un question time sui temi proposti nei due giorni di corso nella somministrazione di un questionario finale.

Tutte le informazioni logistiche  relative all’evento formativo (programmi, costi di partecipazione, convenzioni alberghiere ecc.) sono diponibili sul sito Utifar a questo link  o potranno essere richiesti direttamente alla segreteria della società scientifica :  02 70608367, utifar@utifar.it

Roma, 12 marzo – Nuovo appuntamento a Roma con la Scuola di galenica Utifar.  Il 23 e 24 marzo prossimi la società scientifica presieduta da Eugenio Leopardi terrà presso l’Università Sapienza e presso il Lentini Lab (viale I. Montanelli, 133)  un corso dedicato al tema “Le forme farmaceutiche ad uso esterno”, accreditato ai fini Ecm (con 22,4 crediti formativi). La finalità dichiarata dell’iniziativa è quella di “fornire ai partecipanti un aggiornamento teorico e pratico su forme farmaceutiche destinate all’uso esterno, quali geli, emulsioni, creme, unguenti e paste”, per permettere al professionista di “acquisire conoscenze specifiche che gli consentiranno di interagire con il medico prescrittore e con il paziente”.

Il programma sarà svolto da Adalberto Fabbriconi, Piero Lussignoli, Mario Marcucci e Pietro Siciliano prevede un modulo teorico, sabato 23 marzo, ospitato nelle aule della Sapienza, che nella sessione antimeridiana tratterà le definizioni, gli aspetti teorici e tecnologici, il razionale, la metodologia di allestimento, la strumentazione necessaria e le formulazioni degli unguenti e delle paste. Nel pomeriggio saranno invece affrontati i preparati galenici in campo tricologico, in particolare quelli a base di minoxidil, con focus sui problemi di solubilità, le schiume a uso tricologico e l’analisi critica delle stesse, la presentazione di un ricco database di formule con minoxidil e altre  formulazioni tricologiche, concluse da una discussione sulle tematiche trattate.

Domenica 24 marzo sarà la volta del modulo pratico, ospitato nel Lentini Lab, dove – sulla base di un formulario che sarà fornito ai partecipanti – gli stessi potranno cimentarsi nell’esecuzione delle preparazioni oggetto del corso e nel loro allestimento e confezionamento,  senza trascurare i controlli di Farmacopea sul prodotto finito. I lavori si concluderanno con un un question time sui temi proposti nei due giorni di corso nella somministrazione di un questionario finale.

Tutte le informazioni logistiche  relative all’evento formativo (programmi, costi di partecipazione, convenzioni alberghiere ecc.) sono diponibili sul sito Utifar a questo link  o potranno essere richiesti direttamente alla segreteria della società scientifica :  02 70608367, utifar@utifar.it